43 potenti punti di preghiera contro la stagnazione

1
33112

1 Corinzi 16: 9: 9

Perché una grande porta ed efficace mi viene aperta e ci sono molti avversari.

La stagnazione è reale, ed è dalla fossa dell'inferno. Questi potenti punti di preghiera contro la stagnazione guideranno ogni credente che vuole vedere progressi nella vita deve intraprendere una guerra spirituale. Il diavolo vuole frustrare il tuo lavoro, lavoro, carriera e destino, sa che non può fermare i tuoi progressi ma cercherà di impedirti di progredire.
Devi alzarti e pregare questi 43 potenti punti di preghiera contro la stagnazione, questa guida alla preghiera ti metterà sulla causa del progresso nella vita e nel destino. Pregateli con fede e pregateli continuamente per vedere quella mano di Dio nella vostra vita.

KINDLY GUARDA TUTTI I GIORNIPRAYERGUIDE TV SU YOUTUBE
ISCRIVITI ORA

43 potenti punti di preghiera contro la stagnazione


1). Oh Signore, proprio come hai parlato alla terra, e ha prodotto tutti i tipi di piante, frutti e semi, parlo alle opere delle mie mani oggi, "porta frutti e semi" nel nome di Gesù.

2). O Signore, rimuovimi da qualsiasi lavoro che metta in pericolo la mia salute, dammi un lavoro che porti gioia e riposo alla mia anima nel nome di Gesù.

3). Oh Signore, rimuovi il dolore e l'amarezza dal mio lavoro nel nome di Gesù.

4). Oh Signore, benedici l'opera delle mie mani secondo l'ordine di Abramo, Isacco e Giacobbe nel nome di Gesù.

5). Oh Signore, fammi eccellere nel mio lavoro, come Giacobbe dandomi idee creative per risolvere problemi complessi nel mio posto di lavoro nel nome di Gesù.
6). Oh Signore, lascia che l'eccellenza si rifletta nel mio lavoro d'ora in poi nel nome di Gesù.

7). Oh Signore, promuovi me e il mio lavoro prima di quelli che contano nel nome di Gesù.

8). Ho profetizzato che la pioggia di carboni ardenti, fuoco e zolfo e un vento ardente saranno la parte di coloro che vogliono bloccare i miei progressi sul lavoro nel nome di Gesù.

9). Oh Signore, sia restaurato tutto ciò che ho perso nel nome di Gesù.

10). Oh Signore, a tuo favore, fammi sedere le persone in alto nel nome di Gesù.

11). Oh Signore, mandami oggi i miei aiutanti del destino, quelli che userete per catapultarmi da dove sono a dove sogno di essere nel nome di Gesù.

12). Oh Signore! Uso le mie offerte, decime e investimenti nel regno come punto di contatto per questa preghiera che, nel nome di Gesù Cristo, permetta che le mie offerte, la decima e altri investimenti nel regno giungano al ricordo di Dio, così da ricevere la benedizione divina.

13) .O Signore, mi fido di te, stabilimi nell'area della mia opera nel nome di Gesù.

14). Oh Signore, con il tuo infinito favore dove gli altri falliscono nei loro affari, lasciami riuscire nel nome di Gesù.

15). Oh Signore, non lasciare che i miei beffardi prevalgano contro di me, stabiliscimi nell'area del mio lavoro e prendi tutta la gloria nel nome di Gesù.

16). Oh Signore, quando avrò finito con queste preghiere, lascia che la bontà e la misericordia mi seguano continuamente nel mio posto di lavoro nel nome di Gesù.

17). Signore, rimuovi la povertà e l'arretratezza dalla mia vita nel nome di Gesù.

18). Porto il mio lavoro in una terra verde e fertile oggi nel nome di Gesù.

19). O Signore, dichiaro oggi che il mio lavoro si sposterà da un livello di profitto a un altro, non conoscerò mai più l'arretratezza e la discesa nel nome di Gesù.

20). Oh Signore, non lasciare che i miei nemici mi riportino alla povertà e alla disoccupazione nel nome di Gesù.

21). Oh Signore, porta il mio lavoro da un piccolo posto in un grande posto in modo che il mio lavoro si espanda molto velocemente nel nome di Gesù

22). Oh Signore, libera il mio lavoro dalle acque difficili nel nome di Gesù.

23). Dichiaro che vedrò le meravigliose opere di Dio nel mio posto di lavoro nel nome di Gesù.

24). Oh Signore, liberami dalle mani brutali dei maestri del lavoro al lavoro, con la tua grazia alzati per diventare un leader con l'esempio nel nome di Gesù.

25). Oh Signore, dichiaro che l'influenza della cattiva economia di questa nazione non influenzerà negativamente il mio lavoro nel nome di Gesù.

26). Oh Signore, rimuovimi da una terra bassa di desideri e sofferenze fino a un'altura finanziaria indipendente nel nome di Gesù.

27). Oh Signore, con la tua grande gentilezza e potenza potente rimuovi il mio lavoro dalla terraferma a un terreno fertile nel nome di Gesù.

28). Oh Signore, oggi ricevo misericordia per il mio lavoro nel nome di Gesù.

29). Silenzio in modo permanente ogni lingua malvagia che parla contro di me e il mio lavoro in nome di Gesù.

30). Dichiaro che ogni trappola o set allestito per me nel mio posto di lavoro si ritorcerà contro le teste dei cospiratori in nome di Gesù.

31). Oh Signore, visita il mio lavoro oggi. Arricchiscimi molto per innalzare il tuo regno nel nome di Gesù.

32). Oh Signore, portami dal livello di pietà al livello di invidia nel mio lavoro nel nome di Gesù.

33). O Signore, lascia che la tua gloria sia su di me e stabilisci la mia opera nel nome di Gesù.

34). Oh Signore, dammi un lavoro da svolgere su base giornaliera, che non perda mai rilevanza nel mio posto di lavoro nel nome di Gesù

35). Oh Signore, fai prosperare i miei clienti in modo che non mi mancherà mai il patrocinio al lavoro nel nome di Gesù.

36). Oh Signore, fai in modo che la mia abilità apra le porte per me, collega il mio lavoro con uomini e donne ben posizionati nel nome di Gesù.

37). Oh Signore, rifiuto il lavoro infruttuoso nel nome di Gesù.

38). Oh Signore, rinuncio a ogni espressione sbagliata che ho fatto con la mia bocca che sta influenzando il mio lavoro nel nome di Gesù.

39). Oh Signore, lascia che il mio lavoro mi porti alla libertà finanziaria nel nome di Gesù.

40) Oh Signore, alzati e recupera il mio salario da coloro che vogliono che io lavori invano nel nome di Gesù.

41). Dichiaro per il mio lavoro che non costruirò per far abitare un altro, non pianterò e un altro mangerò, godrò il frutto del mio lavoro nel nome di Gesù.

42). Ogni maledizione nella mia vita a causa di barare degli altri è lavata dal sangue dell'agnello nel nome di Gesù.

43). Oh Signore, ripristina il mio lavoro dalla terra dei nemici nel nome di Gesù.

Grazie Gesù

8 versetti della bibbia sulla stagnazione

Ecco 8 versetti della Bibbia sulla stagnazione, leggi, medita su di loro e prega con loro.

1). Gioele 2: 25-27:
25 E ti restituirò gli anni che la locusta ha mangiato, il canker, il bruco, e il palmerw, il mio grande esercito che ho mandato tra di voi. 26 E mangerai in abbondanza, sarai soddisfatto e loderai il nome del Signore tuo Dio, che ti ha trattato meravigliosamente con te: e il mio popolo non si vergognerà mai. 27 E saprete che sono in mezzo a Israele, e che sono il Signore vostro Dio, e nessun altro: e il mio popolo non si vergognerà mai.

2). Deuteronomio 1: 6-8:
6 Il Signore nostro Dio ci parlò a Horeb, dicendo: Avete dimorato abbastanza a lungo su questo monte: 7 Volgiti a te, fai il tuo viaggio e vai sul monte degli Amoriti, e verso tutti i luoghi vicini, nel pianura, nelle colline e nella valle, e nel sud, e dal lato del mare, verso la terra dei Cananei e in Libano, fino al grande fiume, il fiume Eufrate. 8 Ecco, io ho posto la terra davanti a te: entra e possiede la terra che il Signore grida ai tuoi padri, Abramo, Isacco e Giacobbe, per dare a loro e al loro seme dopo di loro.

3). Giacomo 1: 4:
4 Ma lascia che la pazienza abbia il suo lavoro perfetto, affinché tu sia perfetto e intero, senza voler nulla.

4). 2 Timoteo 3: 1-17:
1 Questo sa anche che negli ultimi giorni arriveranno tempi pericolosi. 2 Perché gli uomini devono essere amanti di se stessi, bramosi, sgherri, orgogliosi, bestemmiatori, disobbedienti ai genitori, sfacciati, empi, 3 Senza affetto naturale, tregua, falsi accusatori, incontinenti, feroci, disprezzatori di quelli che sono buoni, 4 Traditori , inebrianti, di alta mente, amanti dei piaceri più che amanti di Dio; 5 Avere una forma di pietà, ma negandone il potere: da tale svolta. 6 Perché di questo tipo sono quelli che si insinuano nelle case e conducono donne sciocche prigioniere cariche di peccati, portate via con passioni diverse, 7 Imparando sempre e mai in grado di venire alla conoscenza della verità. 8 Ora, quando Jannes e Jambres resistettero a Mosè, anche questi resistono alla verità: uomini di menti corrotte, reprobi riguardo alla fede. 9 Ma non procederanno oltre, poiché la loro follia si manifesterà a tutti gli uomini, come pure la loro. 10 Ma tu hai pienamente conosciuto la mia dottrina, il modo di vivere, lo scopo, la fede, la pazienza, la carità, la pazienza, 11 persecuzioni, afflizioni, che mi sono venute ad Antiochia, ad Iconium, a Listra; quali persecuzioni ho sopportato: ma da esse tutto il Signore mi ha liberato. 12 Sì, e tutto ciò che vivrà devoto in Cristo Gesù subirà persecuzioni. 13 Ma uomini e seduttori malvagi cresceranno sempre di più, ingannando e ingannando. 14 Ma continua nelle cose che hai imparato e di cui ti è stato assicurato, sapendo da chi le hai imparate; 15 E che da bambino hai conosciuto le sacre scritture, che sono in grado di renderti saggio alla salvezza mediante la fede che è in Cristo Gesù. 16 Tutte le Scritture sono date dall'ispirazione di Dio, ed è proficua per la dottrina, per il rimprovero, per la correzione, per l'istruzione nella giustizia: 17 Che l'uomo di Dio possa essere perfetto, completamente fornito a tutte le buone opere.

5). Ebrei 10: 25:
25 Non abbandonare l'assemblaggio di noi stessi insieme, come è il modo di alcuni; ma esortandoci a vicenda: e tanto più, mentre vedete il giorno avvicinarsi.

6). Matteo 13: 1-58:
1 Lo stesso giorno Gesù uscì di casa e si sedette vicino al mare. 2 E grandi folle furono radunate insieme a lui, così che salì su una nave e si sedette; e tutta la moltitudine si trovava sulla riva. 3 E disse loro molte cose in parabole, dicendo: Ecco, un seminatore uscì per seminare; 4 E quando seminò, alcuni semi caddero lungo la strada, e vennero gli uccelli e li divorarono: 5 Alcuni caddero su luoghi pietrosi, dove non avevano molta terra; e subito sorsero, perché non avevano profondità della terra : 6 E quando il sole era alto, erano bruciati; e poiché non avevano radice, appassirono. 7 E alcuni caddero tra le spine; e le spine balzarono in piedi e le soffocarono: 8 Ma altre caddero in buona terra e produssero frutto, un centuplo, un sessanta volte, un trenta volte. 9 Chi ha orecchi da udire, lo ascolti. 10 E i discepoli vennero e gli dissero: Perché parli loro in parabole? 11 Egli rispose e disse loro: Perché vi è stato dato di conoscere i misteri del regno dei cieli, ma a loro non è dato. 12 Poiché chiunque avrà, a lui sarà dato, e avrà più abbondanza; ma chiunque non lo ha, gli sarà tolto anche quello che ha. 13 Perciò parlo loro in parabole: perché vedono non vedere; e sentendo che non ascoltano, né capiscono. 14 E in essi si adempie la profezia di Esaia, che dice: Ascoltando ascolterai e non capirai; e vedrai che vedrai e non percepirai: 15 Poiché il cuore di questo popolo è ingrossato, e le loro orecchie sono opache di udito e i loro occhi hanno chiuso; affinché non possano mai vedere con gli occhi, ascoltare con le orecchie e capire con il cuore, dovrebbero convertirsi e io dovrei guarirli. 16 Ma beati i tuoi occhi, perché vedono; e le tue orecchie, perché ascoltano. 17 In verità vi dico che molti profeti e giusti hanno desiderato vedere quelle cose che vedete e non le hanno viste; e ascoltare quelle cose che voi ascoltate e non le avete ascoltate. 18 Ascolta dunque la parabola del seminatore. 19 Quando qualcuno ascolta la parola del regno e non la comprende, allora viene il malvagio e cattura ciò che è stato seminato nel suo cuore. Questo è colui che ha ricevuto seme dal lato della strada. 20 Ma colui che ha ricevuto il seme in luoghi pietrosi, lo stesso è colui che ascolta la parola e ben presto la riceve; 21 Eppure non ha radice in se stesso, ma dura per un po ': poiché quando tribolazione o persecuzione sorge a causa della parola, a poco a poco è offeso. 22 Colui che ha ricevuto il seme tra le spine è colui che ascolta la parola; e la cura di questo mondo, e l'inganno delle ricchezze, soffocano la parola, e diventa una persona infruttuosa. 23 Ma chi ha ricevuto il seme nella buona terra è colui che ascolta la parola e la comprende; che porta anche frutto e ne produce una centuplice, una sessantina, una trentina. 24 Un'altra parabola espose loro, dicendo: Il regno dei cieli è paragonato a un uomo che seminò un buon seme nel suo campo: 25 Ma mentre gli uomini dormivano, il suo nemico venne e seminò zizzania in mezzo al grano, e andò per la sua strada. 26 Ma quando la lama fu sollevata e produsse frutti, allora apparvero anche le zizzanie. 27 Allora i servi del capofamiglia vennero e gli dissero: Signore, non hai seminato del buon seme nel tuo campo? da dove poi tara? 28 Egli disse loro: Un nemico ha fatto questo. I servi gli dissero: Vuoi allora che andiamo a raccoglierli? 29 Ma egli disse: No; affinché tu non raccolga le zizzanie, radichi anche il grano con loro. 30 Lasciamo entrambi crescere insieme fino al raccolto: e nel momento del raccolto dirò ai mietitori, Raccogliete prima le zizzanie e legatele in fasci per bruciarle: ma raccogliete il grano nel mio fienile. 31 Un'altra parabola espose loro dicendo: Il regno dei cieli è simile a un granello di semi di senape, che un uomo prese e seminò nel suo campo: 32 Che in effetti è il minimo di tutti i semi: ma quando è cresciuto , è il più grande tra le erbe e diventa un albero, così che gli uccelli del cielo vengono e si depositano nei suoi rami. 33 Un'altra parabola parlò loro; Il regno dei cieli è simile al lievito, che una donna prese, e si nascose in tre misure di pasto, fino a quando il tutto fu lievitato. 34 Tutte queste cose parlavano di Gesù alla moltitudine in parabole; e senza una parabola non disse loro: 35 Affinché si adempisse ciò che fu detto dal profeta, dicendo: Aprirò la mia bocca in parabole; Dirò cose che sono state tenute segrete dalle fondamenta del mondo. 36 Quindi Gesù mandò via la moltitudine ed entrò in casa; i suoi discepoli andarono da lui dicendo: Dichiaraci la parabola delle zizzanie del campo. 37 Egli rispose e disse loro: Chi semina il buon seme è il Figlio dell'uomo; 38 Il campo è il mondo; i buoni semi sono i figli del regno; ma le zizzanie sono i figli del malvagio; 39 Il nemico che li ha seminati è il diavolo; il raccolto è la fine del mondo; e i mietitori sono gli angeli. 40 Come dunque le zizzanie vengono raccolte e bruciate nel fuoco; così sarà alla fine di questo mondo. 41 Il Figlio dell'uomo manderà i suoi angeli e raduneranno dal suo regno tutte le cose che offendono e quelle che fanno l'iniquità; 42 E li getteranno in una fornace di fuoco: ci saranno lamenti e digrignamenti di denti. 43 Allora i giusti risplenderanno come il sole nel regno del loro Padre. Chi ha orecchi da ascoltare, lo ascolti. 44 Ancora una volta, il regno dei cieli è come nascondere un tesoro nascosto in un campo; il che quando un uomo ha trovato, si nasconde, e per sua gioia se ne va e vende tutto ciò che ha, e compra quel campo. 45 Ancora una volta, il regno dei cieli è simile a un uomo mercante, che cerca buone perle: 46 che, quando ebbe trovato una perla di grande valore, andò e vendette tutto ciò che aveva e lo acquistò. 47 Ancora una volta, il regno dei cieli è simile a una rete, che fu gettata nel mare e radunata di ogni tipo: 48 che, quando fu piena, si avvicinarono alla riva e si sedettero e raccolsero il bene in navi, ma getta via il male. 49 Così sarà alla fine del mondo: gli angeli verranno fuori e tracceranno i malvagi tra i giusti, 50 E li getteranno nella fornace del fuoco: ci saranno lamenti e digrignamenti di denti. 51 Gesù disse loro: Avete capito tutte queste cose? Gli dicono: Sì, Signore. 52 Quindi disse loro: Perciò ogni scriba che viene istruito al regno dei cieli è come un uomo che è un capofamiglia, che fa emergere dal suo tesoro cose nuove e vecchie. 53 E avvenne che quando Gesù ebbe finito queste parabole, partì da lì. 54 E quando venne nel suo paese, insegnò loro nella loro sinagoga, tanto che rimasero stupiti, e dissero: Da dove viene questa saggezza e queste opere potenti? 55 Non è questo il figlio del falegname? sua madre non si chiama Mary? e i suoi fratelli, James, Joses, Simon e Giuda? 56 E le sue sorelle, non sono tutte con noi? Da dove viene allora quest'uomo tutte queste cose? 57 Ed erano offesi in lui. Ma Gesù disse loro: Un profeta non è senza onore, salvo nel suo paese e nella sua casa.

7). Apocalisse 2: 1-2:
1 Scrivere nell'angelo della chiesa di Efeso; Queste cose dicono chi tiene le sette stelle nella sua mano destra, che cammina in mezzo ai sette candelabri d'oro; 2 Conosco le tue opere, il tuo lavoro, la tua pazienza e come non puoi sopportare quelli che sono malvagi; e li hai provati dicendo che sono apostoli e non lo sono, e li hai trovati bugiardi:

8). 2 Timoteo 1:6:
6 Pertanto ti ricordo che susciti il ​​dono di Dio, che è in te mediante l'imposizione delle mie mani.

 

KINDLY GUARDA TUTTI I GIORNIPRAYERGUIDE TV SU YOUTUBE
ISCRIVITI ORA

COMMENTO 1

  1. Sono davvero grato e sono davvero felice di ascoltare questo messaggio, amo davvero predicare il vangelo del Signore Gesù Cristo perché ha detto che ti sto predicando, quindi dovresti uscire e condividere tutto il mio vangelo

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.