Piano di lettura della Bibbia giornaliera per l'9 novembre 2018

0
3584

La nostra lettura della Bibbia quotidiana per oggi è tratta dal libro di Ester 2: 1-18. Leggi e sii benedetto.

Ester 2: 1-18:

1 Dopo queste cose, quando l'ira del re Assuero fu placata, si ricordò di Vashti, di ciò che aveva fatto e di ciò che era stato decretato contro di lei. 2 Allora i servitori del re che gli prestarono servizio: `` Vanno ricercate giovani vergini ricercate per il re: 3 E il re nomini ufficiali in tutte le province del suo regno, affinché possano radunare tutte le belle giovani vergini a Shushan il palazzo, alla casa delle donne fino alla custodia di Hege il re da camera, custode delle donne; e lascia che le loro cose per la purificazione siano date loro: 4 E che la fanciulla che piace al re sia regina anziché Vashti. E la cosa piaceva al re; e lo ha fatto. 5 Ora a Shushan nel palazzo c'era un certo ebreo, il cui nome era Mardocheo, figlio di Iair, figlio di Simei, figlio di Kish, beniamino; 6 Chi era stato portato via da Gerusalemme con la prigionia che era stata portata via con Ieconia re di Giuda, che Nabucodonosor, re di Babilonia, aveva portato via. 7 Ed allevò Hadassa, cioè Ester, la figlia di suo zio, poiché non aveva né padre né madre, e la cameriera era bella e bella; che Mardocheo, quando suo padre e sua madre erano morti, prendeva per sua figlia. 8 Così avvenne, quando fu ascoltato il comandamento del re e il suo decreto, e quando molte fanciulle furono riunite insieme al palazzo Shushan, alla custodia di Hegai, che Ester fu portato anche alla casa del re, alla custodia di Hegai , custode delle donne. 9 E la fanciulla gli piacque e ottenne la sua gentilezza; e le diede rapidamente le sue cose per la purificazione, con cose che le appartenevano, e sette fanciulle, che si incontravano per darle, fuori dalla casa del re: e preferiva lei e le sue ancelle al miglior posto della casa delle donne. 10 Ester non aveva mostrato il suo popolo né i suoi simili: poiché Mardocheo l'aveva accusata di non vederlo. 11 E Mardocheo camminava ogni giorno davanti al tribunale della casa delle donne, per sapere come faceva Ester e cosa sarebbe successo a lei. 12 Ora, quando veniva il turno di ogni cameriera per recarsi dal re Assuero, dopo che era stata dodici mesi, secondo il modo delle donne, (poiché così furono compiuti i giorni delle loro purificazioni, vale a dire, sei mesi con olio di mirra e sei mesi con odori dolci e con altre cose per la purificazione delle donne;) 13 Allora venne ogni fanciulla al re; qualunque cosa desiderasse, le veniva dato di andare con lei fuori dalla casa delle donne fino alla casa del re. 14 La sera andò, e l'indomani tornò nella seconda casa delle donne, alla custodia di Shaashgaz, il ciambellano del re, che tenne le concubine: non entrò più dal re, tranne che il re si dilettò in lei, e che fu chiamata per nome. 15 Ora, quando il turno di Ester, la figlia di Abihail, lo zio di Mardocheo, che l'aveva presa per sua figlia, era venuta per entrare dal re, non aveva bisogno di altro che ciò che Hegai, il re da camera, il custode delle donne, nominato. Ed Ester ottenne il favore agli occhi di tutti quelli che la guardavano. 16 Così Ester fu portato dal re Assuero nella sua casa reale nel decimo mese, che è il mese di Tebeth, nel settimo anno del suo regno. 17 E il re amava Ester al di sopra di tutte le donne, e ottenne grazia e favore ai suoi occhi più di tutte le vergini; così che mise la corona reale sulla sua testa e fece la sua regina invece di Vashti.

KINDLY GUARDA TUTTI I GIORNIPRAYERGUIDE TV SU YOUTUBE
ISCRIVITI ORA

 

 


LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.