Salmo 23 Preghiera per protezione e difesa

0
3892
significato di salmo 23

Salmo 23: 1: 1 Il Signore è il mio pastore; Non mi mancherà.

Il libro del salmo è il più potente libro di preghiere della Bibbia. Ogni Figlio di Dio orante conosce l'importanza spirituale di libro dei salmi. Oggi esamineremo la preghiera del salmo 23 per protezione e difesa. Credo che la maggior parte dei cristiani possa recitare il salmo 23 dal versetto 1 al versetto 6 senza aprire lì le bibbie, ma oltre a ciò, ci sono potenti rivelazioni che possiamo ottenere in quel salmo.

Il Salmo 23 era una preghiera di Davide, quando dovette affrontare la feroce opposizione dei suoi nemici, incluso il re Saul. Davide era un uomo di preghiera, ecco perché è diventato un uomo di vittoria. Mentre esaminiamo questo salmo 23 oggi, ne trarremo fuori alcune potenti preghiere che ci aiuteranno nel nostro cammino spirituale con Dio. Ogni volta che ci troviamo di fronte ad attacchi dalle porte dell'inferno, possiamo sempre trarre ispirazione dal libro dei salmi e il salmo 23 è un potente salmo per impegnarci contro il attacchi del nemico. Prima di addentrarci nelle preghiere, esaminiamo il significato del salmo 23 versetto per versetto.

Salmo 23 Significato Versetto Per Versetto

Salmo 23:1: Il Signore è mio pastore; Non voglio.

Nel primo verso, David ha riconosciuto che il Signore è il suo pastore. Un pastore è una guida, un leader, quello che ti guida. Questo è molto importante perché in ogni guerra devi scegliere un lato. David iniziò riconoscendo di essere dalla parte di Dio e che il Signore è il suo pastore, la sua guida, protettore e difensore. Ha chiarito che il Signore lo stava guidando.

Salmo 23: 2-3: 2 Mi fa sdraiare su pascoli verdi: mi conduce lungo le acque calme. 3 Egli mi ristora l'anima:

Qui Davide è andato avanti per descrivere i vantaggi di seguire il Signore suo pastore. Parla di sdraiarsi In pascoli verdi che significa uno stato di abbondanza e abbondanza, parla anche di essere condotto in acque tranquille che significa pace del cuore e tranquillità dello spirito. Nel verso 3 parla della restaurazione della sua anima, che significa la sua certezza della salvezza eterna in Dio. Ha anche parlato del suo pastore che lo guidava sul sentiero della rettitudine. Quando Dio ci guida, si manifesta nella nostra vita retta e nella nostra dedizione spirituale a Lui.

Salmo 23: 4-5:  Sì, anche se cammino attraverso la valle di l'ombra della morte, Non avrò paura del male: perché tu sei con me; La tua canna e il tuo bastone mi confortano. Davanti a me prepari una mensa in presenza dei miei nemici: Tu ungi il mio testa con olio; la mia coppa trabocca.

David parlando qui parla della sua fede e fiducia in Suo Pastore mentre viaggia attraverso la valle oscura dell'ombra della morte, dichiara che non temerà il male, perché Il Signore è con Lui. È più consapevole della presenza del Suo pastore di quanto non lo sia con il male che lo circonda. Dichiara inoltre di essere costantemente confortato dalla verga e dallo staff del suo pastore. La verga e lo staff qui significano la parola di Dio. La Parola di Dio ci dà conforto nei momenti di angoscia.

Nel verso 5, dichiara che anche in mezzo ai suoi nemici, il Signore prepara ancora una tavola di benedizioni davanti a lui e trabocca la sua coppa di favore. Questo è potente, fintanto che il Signore è per noi, la presenza dei nemici è irrilevante. David ci fa anche sapere che i suoi pastori ungono la sua testa con olio, che è unzione dello Spirito Santo per protezione, esenzione e conservazione. È anche unzione di favore a tutto tondo.

Salmo 23: 6:   Sicuramente la bontà e la misericordia mi seguiranno per tutti i miei giorni vita: E abiterò nella casa del Signore per sempre.

David radunò questi salmi dichiarando che solo la bontà e la misericordia lo seguiranno per tutti i giorni della sua vita, e non dimorerà altro che la presenza di Dio per sempre alleluia. Che grande confessione di fede, in mezzo a una grande opposizione nemica. Questo è il tipo di atteggiamento che ha reso re David il più grande re di tutto l'Isreal.

Quando devo pregare con il salmo 23.

Molti credenti possono porre questa domanda, la risposta è semplice, preghi questa preghiera quando stai attraversando momenti difficili della tua vita. Impegni queste preghiere quando hai bisogno della protezione di Dio sulla tua vita. Pregare con il salmo 23 ci dà speranza e certezza che in mezzo alla tempesta il tuo Dio è con te. Distrugge anche la paura e l'ansia dal tuo cuore e ti rende audace e forte per superare le tue montagne. Ora diamo un'occhiata ad alcuni potenti punti di preghiera del salmo 23.

Salmo 23 punti di preghiera 

  1. Padre, ti ringrazio perché sei il mio pastore, guida e guida in Gesù Cristo Nome

 

2. Padre, vengo nel tuo trono di grazia per ricevere misericordia e grazia nel momento del bisogno Nel Nome di Gesù Cristo

 

  1. Decido oggi che tu, Signore, sei il mio pastore, quindi nessun male si avvicinerà alla mia dimora in Gesù Cristo Nome

 

  1. Decido oggi che tu Signore sei il mio difensore, quindi nessun nemico prevarrà sulla mia vita in Gesù Cristo Nome

 

  1. Decreto che ogni nemico che sta pianificando il male contro di me sarà sottoposto a eterna vergogna in Gesù Cristo Nome

 

  1. Decido che non mi scoraggerò mai nella vita perché la tua parola mi guida sempre nel nome di Gesù Cristo.

 

  1. Padre, con la tua potente mano, aiutami a camminare attraverso le tempeste della vita nel nome di Gesù Cristo.

 

  1. Padre, lascia che la tua potente mano di protezione continui a proteggere me e la mia famiglia nel nome di Gesù Cristo.

 

  1. Decido che in mezzo a queste opposizioni, prospererò in Gesù Cristo Nome

 

  1. Solo la bontà e la misericordia mi seguiranno per tutti i giorni della mia vita in Gesù Cristo Nome. Grazie Gesù Cristo.

 

Annunci

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome