Salmo 41 Il messaggio Versetto per versetto

0
15236
Salmo 41 Il messaggio Versetto per versetto

Oggi spiegheremo il Salmo 41 Il messaggio versetto per versetto. Ce ne sono diversi salmi nelle scritture che contengono temi diversi intrecciati l'uno nell'altro. Salmo 41 il messaggio verso per verso è uno di questi salmi. Parla delle benedizioni della buona condotta, dei mali del tradimento, una richiesta di misericordia e lodi a Dio. Il salmista in Salmo 41 rivela come un uomo può essere compassionevole con i bisognosi e tuttavia essere trattato in modo errato in cambio. Questo è il caso di tanti credenti sparsi ovunque. Facciamo così tanto per comportarci giustamente dimostrando simpatia per i poveri, ma alla fine della giornata veniamo traditi in cambio.

SALMO 41 SIGNIFICATO VERSO PER VERSO.

Verso 1: Beato chi considera i poveri: il signore lo libererà in tempo di difficoltà.

Questo è uno dei vantaggi di una buona condotta data da Dio. La capacità di entrare in empatia con i bisognosi e dare in risposta ai loro bisogni rende un uomo felice e invidiato. Inoltre, si può essere certi che Dio lo libererà nei momenti difficili.

KINDLY GUARDA TUTTI I GIORNIPRAYERGUIDE TV SU YOUTUBE
ISCRIVITI ORA

Verse 2: Il Signore lo preserverà e li manterrà vivi; e sarà benedetto sulla terra; e non lo libererai alla volontà dei suoi nemici.


Dio assicurerà anche che un tale uomo rimanga in vita e sia pienamente benedetto. Questo deve essere perché fintanto che tale uomo è vivo, continuerà ad essere compassionevole con i poveri e ad aiutare a soddisfare i loro bisogni. Anche se i suoi nemici verranno per lui, Dio farà in modo che non gli venga dato nelle loro mani. Il salmista lo usa per incoraggiarci ad abbracciarlo come stile di vita.

Verso 3: Il Signore lo rafforzerà sul letto del languente: tu farai tutto il suo letto nella sua malattia.

Sempre con i benefici del dare ai bisognosi, Dio gli garantirà anche la guarigione di tutte le sue malattie. Ricorderà i suoi sacrifici e lo manterrà forte, ripristinando la sua salute in periodi di malattia.

Verso 4: Dissi: Signore, abbi pietà di me: guarisci la mia anima; poiché ho peccato contro di te.

Qui il salmista inizia a implorare misericordia per le colpe su di lui. Capì che, sebbene mostrasse compassione ai bisognosi, ciò non gli avrebbe comunque concesso l'opportunità di rimanere impunito per i suoi peccati. Inoltre, aveva persino bisogno di cercare la misericordia di Dio per il misfatto di coloro per cui si era sacrificato.

Verse 5: I miei nemici parlano male di me, quando morirà e il suo nome perirà.

Sebbene fosse compassionevole con le persone e assistesse ai loro bisogni, tuttavia cercarono la sua rovina al punto da volerlo morto. Tale è con la vita in cui viviamo. Alcune persone ci vogliono semplicemente fuori mano per nessuna giusta causa, anche per coloro a cui siamo stati buoni e gentili.

Verso 6: E se viene a trovarmi, parla di vanità: il suo cuore si è inequivocato a se stesso: quando va all'estero lo dice.

Vengono persino a sedersi con lui per conversare con lui, mentre per tutto il tempo il loro cuore concepisce malizia e pensieri malvagi contro di lui. Quando lo lascia, gira per il quartiere condividendo con loro il frutto dei suoi pensieri; purtroppo è contro chi è stato compassionevole con lui.

 

Verse 7: Tutto ciò che mi odia sussurra insieme contro di me: contro di me escogitano il mio dolore.

I suoi nemici arrivano persino a formare un gruppo di discussione dietro di lui, immaginando e pianificando il male e l'incidente contro la sua vita. Sfortunatamente, non conosciamo il cuore degli uomini e quindi non possiamo dire quando una cosa del genere viene fatta contro di noi; questo è il motivo per cui abbiamo continuamente bisogno della misericordia di Dio.

Verse 8: Una malattia malvagia, dicono loro, si attacca per digiunarlo: e ora che mente non si rialzerà più.

Gli augurano persino il disturbo. E quando si ammala, desiderano che non si rialzi più.

Verse 9: Sì, il mio amico familiare, di cui mi fidavo, che mangiava del mio pane, ha alzato il tallone contro di me.

Perfino i suoi amici più stretti, quelli con cui si fidava così tanto di condividere lo stesso piatto. Anche quelli con i quali aveva empatico e ministri ai loro bisogni cercano la sua distruzione. Vengono da lui che appare tutto gentile e amichevole, ma nella loro mente c'è un desiderio mortale e velenoso. Un caso che può essere applicabile generalmente a noi. Quindi non conosciamo gli intenti del cuore degli uomini nei nostri confronti, anche quelli che sembrano essere più vicini a noi.

Verse 10: Ma tu, o Signore, abbi pietà di me e rialzami, affinché io possa ricambiarli.

Il salmista quindi cerca la misericordia di Dio per aiutarlo a rimanere di nuovo forte, così da avere l'opportunità di ripagarli per i loro misfatti. Naturalmente ha capito che Dio è un Dio giusto che assicura che il malvagio non rimanga mai impunito e che quindi la ricerca di una ricompensa non fosse fuori posto.

Verse 11: Con questo so che l'arte è contenta di me, in quanto il loro nemico non ha trionfato su di me.

Cercando ancora la giustizia di Dio, vuole che Dio usi questo come mezzo per dimostrargli che era soddisfatto di lui. Voleva che Dio facesse in modo che i suoi nemici non guadagnassero la vittoria su di lui, che i loro desideri per lui non si realizzassero, sapendo quanto era stato buono con loro. Questo mostra che possiamo cercare la vendetta di Dio sui nostri nemici, specialmente quando siamo sicuri di essere stati buoni con loro.

Verse 12: E per quanto mi riguarda, mi difendi nella mia integrità e mi stabilisci prima che affrontino per sempre.

Sapeva di essere stato da parte sua, aveva trattato con integrità uomini e amici e nemici. Era stato di buona condotta e aveva mostrato compassione per i bisognosi. E per questo motivo, Dio lo ha compensato lasciando la sua presenza con lui in ogni momento. Dovremmo anche prendere questo come messaggio per noi di non essere stanchi e di fare il bene, perché Dio ci ripagherà sicuramente.

Verso 13: Sia benedetto il Signore, il Dio dell'Isreale, per essere eccellente e per sempre. Amen e Amen.

Il salmista alla fine offrì grazie a Dio che sapeva di aver visto tutte le sue buone azioni e lo avrebbe vendicato di tutti coloro che lo odiavano ingiustamente.

QUANDO DEVO USARE QUESTO SALMO?

Dopo aver studiato questo salmo, ecco alcune situazioni in cui dobbiamo usarlo:

  • Quando veniamo rimborsati ingiustamente da coloro a cui siamo stati onesti.
  • Quando abbiamo avuto una buona condotta e desideriamo una ricompensa per questo.
  • Quando cerchiamo vendetta su coloro che hanno avuto a che fare con malvagità con noi.
  • Quando abbiamo vissuto una vita di integrità e in cambio abbiamo avuto trame di dolore e malvagità.
  • Quando desideriamo la misericordia di Dio nella nostra vita.

SALMO 41 PREGHIERE

Mentre usi questo salmo e vuoi pregare con esso, ecco alcuni potenti punti di preghiera del salmo 41 di cui hai bisogno:

  • Padre, sono stato fedele e di buona condotta. Preservami e ripagami di tutte le mie buone azioni nel nome di Gesù.
  • Signore, chiedo la tua misericordia per tutte le mie azioni sbagliate. Chiedo anche la tua misericordia per le vite di coloro a cui ho mostrato misericordia. Non distogliere lo sguardo da noi nel nome di Gesù.
  • Signore, molti sono quelli che cercano la mia rovina, quelli a cui sono stato costretto, anche i miei amici più cari. Signore, ti chiedo di preservarmi e di liberarmi dalle loro mani nel nome di Gesù.
  • Padre secondo la tua parola, sollevami in modo che io possa ricompensare i miei nemici della loro malvagità nei miei confronti nel nome di Gesù.
  • Signore, ti chiedo di guardare alla mia integrità e di tenermi alla tua presenza ora e sempre nel nome di Gesù.
  • Grazie padre, perché so che sei fedele ai giusti e mi vendicherai di ogni azione ingiusta compiuta contro di me in nome di Gesù.

 

 

 

KINDLY GUARDA TUTTI I GIORNIPRAYERGUIDE TV SU YOUTUBE
ISCRIVITI ORA

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.