5 motivi per cui ogni cristiano deve evangelizzare

0
824

Oggi ci occuperemo di 5 ragioni per cui ogni cristiano deve evangelizzare. L'evangelizzazione non è più come una volta. Molte chiese hanno capitalizzato il messaggio di prosperità che il posto del nostro incarico primario come credenti è lasciato incompiuto. Dobbiamo tornare al nostro luogo di incarico primario come Chiesa e come credenti. Il messaggio di Cristo ha bisogno di diffondersi nella parte più profonda ed estrema del mondo.

Il libro di Matteo 28:19-20 Andate dunque e ammaestrate tutte le nazioni, battezzandole nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo, insegnando loro ad osservare tutte le cose che vi ho comandato; ed ecco, io sono con te sempre, fino alla fine dei tempi».  Questo era il grande incarico dato da Gesù quando stava per ascendere al cielo. Ha affermato che dovremmo andare nel mondo e fare discepoli di tutte le nazioni, dovrebbero essere battezzate nel nome del padre, del figlio e dello spirito santo. Questo fu il grande incarico dato da Cristo Gesù.

Tuttavia, molti credenti e chiese hanno deviato da questa commissione. Il sermone della prosperità ha prevalso sull'evangelizzazione. L'evangelizzazione dovrebbe essere considerata prioritaria nelle nostre chiese. Ogni chiesa e individuo deve predicare la buona notizia e raggiungere le persone. La salvezza non è destinata ad essere accumulata, dovrebbe essere distribuita trasversalmente. Cristo non è venuto per le persone che sono state salvate, la sua missione era per i non salvati.

KINDLY GUARDA TUTTI I GIORNIPRAYERGUIDE TV SU YOUTUBE
ISCRIVITI ORA

Quali sono le ragioni per cui l'evangelizzazione dovrebbe essere prioritaria nelle nostre chiese e da tutti i cristiani? Evidenziamo rapidamente cinque ragioni per cui tutti i cristiani devono evangelizzare.

È un comandamento di Cristo Gesù

Matteo 28:19-20 Andate dunque e ammaestrate tutte le nazioni, battezzandole nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo, insegnando loro ad osservare tutte le cose che vi ho comandato; ed ecco, io sono con te sempre, fino alla fine dei tempi».

Questa era la grande Commissione comandata da Cristo Gesù. Disse agli apostoli e a tutti coloro che furono testimoni della sua ascensione al cielo che gli era stato dato ogni potere in cielo e in terra, quindi dovremmo andare in tutte le nazioni e fare discepoli, dovremmo battezzarli nel nome di padre, figlio e spirito santo . E dovremmo insegnare loro ad osservare tutto ciò che ci ha comandato di fare.

La missione di Cristo non avrebbe potuto essere compiuta nei suoi due anni di ministero, ecco perché Cristo ha incaricato coloro che hanno ricevuto la salvezza di andare all'estero e diffondere la buona novella ad altre persone. Uno dei motivi principali per cui dobbiamo evangelizzare è perché era un comandamento datoci da Cristo Gesù. Quando si tratta di evangelizzazione, non abbiamo scelta, è obbligatoria, è obbligatoria per ogni credente.

A causa della morte di Cristo

La scrittura nel libro di Giovanni 3:16 Poiché Dio ama così tanto il mondo da dare il suo unigenito Figlio, affinché chiunque crede in lui non perisca, ma abbia la vita eterna. La missione di Cristo Gesù non è solo per una minoranza o un gruppo particolare di persone. È una missione universale. Morì per ogni uomo e la sua morte aprì una nuova alleanza per il genere umano.

In sostanza, questa buona notizia dovrebbe essere diffusa all'estero. Ogni uomo e ogni donna devono conoscerlo e sentirne parlare. Ogni villaggio, ogni frazione deve arrivare alla comprensione di chi è Cristo e deve poter entrare nell'alleanza della vita eterna per mezzo di Gesù. Dio non vuole la morte di un peccatore ma il pentimento per mezzo di Cristo Gesù. Ma come faranno le persone a conoscerlo, quando non conoscono nemmeno Gesù. Questo spiega perché l'evangelizzazione è molto importante per noi credenti.

Perché Gesù è Via, Verità e Luce

Giovanni 14:6 Gesù gli disse: «Io sono la via, la verità e la vita. Nessuno viene al Padre se non per mezzo di Me.

Indipendentemente da quanti anni trascorriamo sulla terra, la vita al di là è più lunga. Questo spiega perché un uomo deve fare di tutto per assicurarsi un posto in paradiso. Nel frattempo, nessuna delle nostre buone azioni può guadagnarci un posto nel regno del padre. La scrittura affermava che Gesù è l'unica via per il padre, nessun uomo va dal padre se non attraverso Cristo.

Chi deve far scrivere il proprio nome nel libro della vita deve accettare che Cristo è il Signore e Salvatore. Solo allora ogni uomo può vedere Dio. Spetta a noi come credenti l'onere di garantire che altre persone conoscano questa verità in modo che anche loro possano essere salvati.

Cresciamo meglio in Cristo quando evangelizziamo

Quando evangelizziamo come credenti, cresciamo di più in Cristo. Più ci sforziamo per mostrare alle altre persone chi è Cristo, migliore è la comprensione e la rivelazione che otteniamo su Cristo. La nostra crescita come cristiani è imperniata su quante anime convertiamo al celeste. Otteniamo una comprensione e un'intuizione più profonde da Dio quando usciamo per evangelizzare altre persone. E poiché stiamo facendo gli affari di Dio, il padre non lascerà i nostri affari incompiuti.

Perché amiamo gli altri proprio come Cristo ha comandato

Matteo 22:36 Maestro, qual è il grande comandamento della legge?». Gesù gli disse: “'Amerai il Signore Dio tuo con tutto il tuo cuore, con tutta la tua anima e con tutta la tua mente'. Questo è il primo e grande comandamento.

Perché Cristo ci ha comandato di amare il nostro prossimo come noi stessi. Dobbiamo sforzarci di predicare loro la buona novella di Cristo perché vogliamo che siano salvati. Come abbiamo ricevuto il dono gratuito della salvezza, così anche dobbiamo darlo gratuitamente agli altri. Quando siamo salvati, ci sono così tante anime che ci cercano per essere salvate, non possiamo permetterci di deluderle. Dobbiamo Evangelizzare, dobbiamo diffondere il Vangelo.

 

 


LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.